DynaKit Friends Dynakit - Dynaco - Dynakit Parts Support








COS'E' LA RIPRODUZIONE STEREOFONICA:



Ci sono due sistemi di riproduzione in alta fedeltà, quello monofonico (o monoaurale) e quello stereofonico. Il monofonico è un sistema che parte da un microfono e termina attraverso un singolo amplificatore e diffusore di alta fedeltà. Quello stereofonico è un doppio sistema. Due microfoni separati sono sistemati a lati differenti dell'orchestra e sono usati due differenti sistemi per catturare i due segnali separatamente.


Due amplificatori monofonici fanno un amplificatore Stereo.

Due diffusori separati sono sistemati in punti differenti della stanza.
La stereofonia è come una fotografia in 3-D, due suoni leggermente differenti raggiungono le vostre orecchie offrendovi una nuova dimensione sonora.

H.H. Scott 1959



Stacks Image 24



Un finale stereo o una coppia di finali mono?
……
La domanda è tutt'altro che superflua ed anzi molti audiofili sono sempre dubbiosi sull'effettiva utilità nell'uso di un finale stereo al posto di due mono (uno per canale).
Il finale stereofonico ha, sostanzialmente, due grossi vantaggi:

  • È facile da sistemare, occupa meno spazio di due finali mono corrispondenti e si può di norma sistemare vicino al pre (cavo di segnale corto).

  • Si ha bisogno di un solo cavo d'interconnessione e di un solo cavo d'alimentazione.

Come svantaggio, c'è il fatto che i due canali destro e sinistro stanno fisicamente nello stesso cabinet e condividono l'alimentazione, con potenziale e teorica riduzione del rapporto segnale/rumore, della separazione dei canali e della dinamica.
……
La coppia di monofonici ha i seguenti vantaggi:
  • Massima separazione tra canale destro e sinistro, massima dinamica consentita da alimentazione separata per ogni canale.

  • Possibilità di utilizzare cavi di potenza molto corti, posizionando ciascun finale vicinissimo al rispettivo diffusore.

D'altra parte:
  • Due finali mono sono più ingombranti da installare ed occultare.

  • Richiedono due cavi di segnale e due cavi di alimentazione.

  • Richiedono, nel caso si opti per il posizionamento vicino alle casse, cavi di segnale molto lunghi.

……
Con la coppia di monofonici la spesa è di norma superiore, specie se si tiene conto del raddoppio di costo per i cavi di segnale e di alimentazione.
Tenete conto che chi opta per una coppia di finali mono presumibilmente ha un impianto (e quindi cavi) di un certo livello qualitativo (alto). L'aumento di spesa causato dal raddoppio dei cavi può essere perciò MOLTO significativo.
D'altra parte un certo risparmio lo si può effettuare sui cavi di potenza che, come dicevo, possono essere più corti...ma ciò "allunga" i cavi di segnale (non c'è scampo...) e quindi alla fine siamo probabilmente pari.
……
Nel caso in cui per la decisione definitiva, il rapporto qualità/prezzo non sia da considerarsi rilevante (ma lo è quasi sempre...) la soluzione coppia monofonici è effettivamente piuttosto stimolante.

(tratto dalle FAQ di TNT Hi Fi)