Dynakitfriends.com

We preserve the Best Sound, a tube at a time ........

Alternative alla 7199

Successivamente all’acquisto del marchio da parte di Panor Corporation, nel 1992 venne prodotta la Serie II dell’ST-70, con differenze circuitali tutto sommato trascurabili rispetto alla prima serie se non per la sezione di alimentazione (la Serie II utilizza raddrizzatori a stato solido).
Il circuito Driver / Invertitore di fase delle due versioni è sostanzialmente identico. Le 6GH8(A) utilizzate nella Serie II sono polarizzate esattamente come le 7199 nella Serie I. I due tipi di valvole però seppur equivalenti per questo tipo di applicazione, non presentando la stessa piedinatura non possono essere utilizzate direttamente sulla Serie I ma occorre utilizzare un semplice adattatore interposto tra la valvola e lo zoccolo su cui deve essere montata (vedi foto qui sotto). In questo modo è possibile montare anche valvole con caratteristiche simili, come la 6U8(A), la ECF82 e la ECF802, tutte valide alternative alla 7199.
E’ ovvio che sulla Serie II dell’ST-70 non occorre utilizzare alcun adattatore, la 6U8(A), la ECF82 e la ECF802 possono essere utilizzate direttamente. 
La selezione di una coppia matched, riveste, un ruolo importante per le prestazioni acustiche di questi amplificatori.
Le caratteristiche di rumore, guadagno e slew-rate dipendono soprattutto da questi tubi. 

IMG_6391

Nella foto sopra, uno Stereo 70 che utilizziamo per i Test.

I parametri di riferimento necessari per ottenere una coppia selezionata sono:

- Transconduttanza (Gm) e Corrente di placca (Ia) per la sezione Triodo.
- Transconduttanza (Gm) per la sezione Pentodo. 

Il Triodo è utilizzato in un circuito invertitore di fase ed il parametro che ci interessa maggiormente che sia accoppiato è la corrente di placca.

Qui potete trovare le nostre coppie Matched e gli adattatori di cui sopra già realizzati con i pin collegati su circuito stampato (vedi foto sotto).

Adapters

Per chi volesse procedere con il fai da te, le descrizioni qui di seguito mostrano il cambio di collegamenti che occorre fare per realizzare gli adattatori:

Questi potrebbero facilmente essere ottenuti utilizzando uno zoccolo che contenga questo tipo di collegamenti.

ATTENZIONE !!!!


RICORDATE CHE LE TENSIONI PRESENTI NEI CIRCUITI SONO MOLTO ALTE E PERICOLOSE. SE CREDETE PROCEDETE PURE MA A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO.


QUI IN BASSO SONO RAPPRESENTATE LA 7199 E LA 6U8 ( ECF82 , 6GH8, ECF802 ) GUARDANDOLE DAL LATO PIEDINI.


71996U8

Portare il filo dal pin 2 della 7199 ---------------------------> ricollegarlo al pin 6 della 6U8
Portare il filo dal pin 6 della 7199 ---------------------------> ricollegarlo al pin 7 della 6U8
Portare il filo dal pin 7 della 7199 ---------------------------> ricollegarlo al pin 2 della 6U8

Un ultimo suggerimento, prima di concludere, è quello di applicare un’etichetta o un appunto col pennarello sull'adattatore per indicare che i collegamenti sono stati modificati per utilizzare le valvole 6GH8 / 6U8 / ECF82 / ECF802.

Per domande o commenti usate pure il modulo contatti.

Tra le varie domande ricevute ho pensato di pubblicare quella che trovate qui di seguito perché i più tecnici potrebbero trovarla interessante.

Domanda:

I so che è comune sostituire la 7199 con la 6GH8 utilizzando un adattatore, ma leggendo le caratteristiche delle due valvole, le specifiche mi sembrano sostanzialmente differenti. Le differenze non hanno effetti sulle performance? Tra le differenze ho notato per esempio che una delle capacità misura 1,7 pF contro i 5 pF dell'altra; la tensione di placca è 125V contro 215V. Ci sono molte altre discrepanze se leggo correttamente il datasheet. http://tubedata.milbert.com/sheets/049/6/6GH8A.pdf http://frank.pocnet.net/sheets/049/7/7199.pdf
Non riesco a capire quindi come possano essere intercambiabili nello stesso circuito due valvole così differenti.

Risposta:

Lei solleva una domanda interessante ma non per le ragioni che ha indicato. La capacità più importante è probabilmente quella tra griglia e anodo (o placca) e per entrambe sono molto simili, come anche le tensioni indicate sono solo esempi. Ambedue le valvole possono gestire tensioni di 330V se necessario ma nessuna è spinta al limite. Anche il fattore di amplificazione della sezione triodo è considerevolmente più alto ma questo non è molto importante perché questa sezione è usata come invertitore di fase ed in ambedue le valvole il fattore di amplificazione del Triodo è circa 1.
La 6GH8 è stata scelta essenzialmente come sostituto perché il fattore di amplificazione del pentodo è quasi identico a quello della 7199.
Tra le alternative non menzionate ci sarebbe anche la Sovtec 7199 che però non è proprio quello che sembra. La Sovtec è un altro Triodo/Pentodo al quale è stata cambiata la piedinatura per essere inserito in uno zoccolo per 7199 senza adattatore. Funziona egregiamente sul Dynaco ST-70 anche se le qualità soniche sono alquanto controverse, ha la tendenza a "strillare" quando suona ed è sulla soglia dell'instabilità quando usata nell'SCA35 dove il fattore di amplificazione del pentodo è spinto al limite.